"Perché la mia bimba ha sempre fame?" - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Ciao dottoressa, la mia bimba che compie un mese oggi sembra voler sempre star attaccata al seno. Dopo aver passato un’intera nottata allattandola quando la staccavo se non la riattaccavo continuava a strillare, allora l’ho portata dal pediatra che mi ha detto che la mia bimba non assumeva abbastanza latte da me e mi ha dato un’aggiunta, ma la mia bimba, anche se ora è molto più calma, non riesce a rispettare nessun orario e vuole sempre attaccarsi al seno! Per il resto rigurgita, fa cacca, pipì ruttino, da quando prende il latte artificiale lo fa sempre ma prima lo faceva raramente. Insomma tutto sommato mi sembra stia bene, se non fosse che quasi ogni ora e mezza reclami la poppata e sta attaccata un sacco perché poi si stanca e rallenta le tirate, e il latte artificiale passa dai 30 ml a poppata ai 90 ml una sera. Ha preso persino due biberon da 60 ml uno dopo l’altro e avevo anche già allattato al seno. Tutti a casa mi dicono che devo darle e imporre le 3 ore, che non può stare sempre attaccata, ma lei urla e non so che fare, ho anche letto articoli contro l’aggiunta… Lei cosa mi consiglia?!

L’allattamento al seno viene appunto definito “allattamento a richiesta” proprio perché la mamma allatta il bambino quando lo richiede.

Per poter decidere se la mamma ha abbastanza latte si deve comunque considerare la crescita del bambino, il peso alla nascita e l’incremento ponderale almeno settimanalmente. Il piccolo neonato soprattutto nei primi 2 mesi di vita ha molto piacere nello stare vicino alla mamma (o per allattamento o venire cullato) e non è detto che pianga solo perché ha fame. Io consiglio una integrazione con latte artificiale solo quando la crescita del piccolo è veramente molto scarsa e cerco comunque di insistere con il latte materno. Una integrazione con latte artificiale spesso  si accompagna a qualche piccolo disturbo di digestione o di “colichette intestinali” e se non è proprio necessaria è meglio continuare con il latte della mamma, anche per tutti gli innumerevoli vantaggi del latte materno. Per cui io le consiglierei di tenere sotto controllo il peso della bimba e di insistere con il latte materno e mantenere qualche piccola aggiunta in aiuto.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie

  • Allattamento