"Il sudore di mia figlia ha un odore molto acre: è normale?"

Anonimo

chiede:

Salve dottore, ho una bimba di 16 mesi che, solo da un’ascella, emana sudore caratterizzato da un odore molto acre: è normale? Sono un po’ preoccupata. La ringrazio.

Buongiorno signora, ciò che racconta è meritevole di un approfondimento presso il pediatra di fiducia. Numerosi prodotti organici volatili sono infatti emessi dal nostro corpo e ognuno di essi contribuisce a generare l’odore che noi stessi emaniamo.

Alcune condizioni (quali infezioni, secrezioni ormonali, malattie congenite o acquisite del metabolismo) possono modificare il metabolismo e determinare un’alterazione dell’odore della pelle, del sangue, del respiro o delle urine, in modo tale che medici esperti possano solo attraverso questo sintomo porre il sospetto di una malattia.

Tra le rare malattie congenite del metabolismo, per fare un esempio, ve n’è una che prende addirittura il nome dal tipico odore che emanano i bambini affetti: è la malattie delle urine a “sciroppo d’acero”. Lo sciroppo d’acero è un dolcificante molto usato in nord America che ha odore di caramello. Infatti l’urina ed il sudore di questi bimbi ha un tipico odore che ricorda il caramello.

Per tranquillizzare le mamme, la maggior parte di queste malattie congenite del metabolismo vengono diagnosticate immediatamente dopo la nascita attraverso un piccolo prelievo fatto a tutti i neonati a livello del tallone e la eventuale positività viene comunicata entro 10 giorni dalla nascita. Quindi attenzione all’odore che emana il corpo della sua bimba e, nel dubbio, consulti il pediatra di fiducia.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie