Neonati e grandezza della lingua - GravidanzaOnLine

“La mia bimba di pochi mesi ha la lingua troppo lunga: è normale?”

Viviana

chiede:

Salve, la mia bambina è nata da parto spontaneo alla quartaduesima settimana il 17/08/2019: alla nascita pesava 2,890 e aveva una lunghezza di 50 cm. Sin da subito ho notato che la bambina dorme con la lingua tra le labbra e quando è sveglia fa parecchie “linguacce”. Sia la neonatologa dell’ospedale sia la pediatra mi dicono di stare tranquilla perché a parere loro la bambina ha solo la lingua un po’ più lunga (non è grossa). Alla visita del mese la pediatra ha riscontrato che cresce bene (ha preso un chilo e mezzo e 7 cm). Io soffro di tiroidite di Hashimoto. Sono preoccupata. Può gentilmente dirmi che analisi farle fare? La ringrazio tantissimo.

Buongiorno Viviana, la tiroidite di Hashimoto è una patologia autoimmune, che oggi colpisce una gran quantità di donne, ma non credo che questa sua patologia possa avere una qualche relazione con la lingua di sua figlia. Invece nel caso della sua bimba bisogna vedere se si tratta di una lingua che si presenta particolarmente grossa (si parla di macroglossia) oppure se la bocca è ancora poco sviluppata rispetto alla lingua (situazione che migliorerà crescendo) e in questo caso potrebbe fare una consulenza osteopatica infantile. Comunque se diverse figure mediche le hanno assicurato che la bimba sta bene e che probabilmente ha solamente una lingua un po’ più lunga senza altri sintomi, direi che può tranquillizzarsi. Esponga questi suoi dubbi al suo pediatra di fiducia, così magari le dedicherà più tempo nelle visite programmate per tranquillizzarla.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie