Anonimo

chiede:

Gent.mo Dottore,
mi potrebbe spiegare il significato della seguente prognosi avuta dall’ECT pelvica e ECT renale:
Reni regolari per forma e dimensioni, comparabili tra di loro, senza
alterazioni ecostrutturali di rilievo, salvo lieve — iperecogenicità
parenchimale —-.
Non evidenti segni di stasi urinaria bilaterarmente.
Non evidenti alterazioni di rilievo patologico a livello vescicale. Il bimbo 5,5 mesi, 7,5kg, è abbastanza inappetente , rifiuta quasi
totalmente il latte, questa inappetenza mi hanno detto che è la
conseguenza di una infezione urinaria di — escherichia coli — che
gli torna spesso (sono circa 2 mesi). Come mai non si riesce a curare
definitivamente? Da cosa dipende? Possono essere i pannolini oppure la
pulizia non abbastanza corretta (lo cambio e lavo spesso, il bagno
almeno 2-3 volte la settimana)?
La prego di aiutarmi, di pediatri ne ho consultati tanti, ho anche
ricoverato il bambino in ospedale ma ancora niente!
La ringrazio anticipatamente!

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Signore,
se il suo piccolo va incontro ad infezioni urinarie ricorrenti è indicato
eseguire una cistouretrografia minzionale per escludere un reflusso vescico
ureterale che è la causa più frequente di infezioni urinarie ricorrenti nel
bambino.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra