"Posso dare alla mia bambina il latte vaccino?"

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, ho una bimba ancora piccola che sto cominciando a svezzare e che comunque continuo ad allattare al seno. La mia domanda è: quando smetterò di allattare, è vero che non potrò darle il latte vaccino? Dovrò acquistarne uno specifico? Mi scuso se la domanda può sembrare stupida, ma i nonni dicono che si può, ma sul web leggo cose diverse. La ringrazio per la pazienza.

Buongiorno signora, l’introduzione del latte vaccino è opportuno che non avvenga prima del primo anno di vita del bambino, ma che sia progressivamente introdotto a partire dal secondo anno di età. Fino ai due anni di età, infatti, l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di proseguire l’allattamento materno a richiesta. Il latte vaccino, rispetto al latte materno, se introdotto troppo precocemente, può infatti predisporre il bambino a sviluppare sovrappeso ed obesità precoce, e interferire con l’assorbimento del ferro, che è un minerale essenziale nei bambini in rapida crescita.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie