Il mio bimbo rifiuta di fare la cacca nel vasino… | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, volevo chiedere un parere.
Ho un bimbo di 3 anni e 4 mesi che si rifiuta di fare la cacca nel
vasino, la vuole fare solo nel pannolino; per la pipì nessun problema,è
bravissimo, chiede lui stesso di farla nel vasino quando gli tiene..
invece per la cacca niente da fare, dice che farla è “difficile” e
aspetta
la sera (quando gli metto il pannolino per dormire, lo usa solo di notte)
per farla nel pannolino. Premetto che non è stitico, e non ha problemi
fisici.
l’ha fatta una sola volta nel vasino, mesi fa, da solo (io ero in
cucina) e
ovviamente gli abbiamo fatto tante feste,complimenti,per incoraggiarlo
ma poi non è più successo. Premetto che a dicembre 2004, io ho perso il secondo bimbo che è nato
morto
a causa di un distacco di placenta durante il parto, la cosa ovviamente
ha segnato tutta la famiglia, il bimbo sembrava aver reagito bene e noi
abbiamo cercato, nonostante tutto, di tenere un’atmosfera serena a casa, ma è ovvio che ha “captato” cosa è successo; può essere che la
tragedia che abbiamo vissuto in famiglia lo possa aver bloccato? Forse dirò una sciocchezza, ma non so cosa pensare, prima che succedesse il
fatto, eravamo a buon punto, l’aveva fatta nel vasino da solo ecc… da
dicembre in poi, invece la vuole fare solo nel pannolino. Cosa devo fare? Come mi devo comportare? Assecondarlo? Levargli definitivamente il pannolino anche di notte? Ho provato di tutto mi creda, niente da fare… sono molto preoccupata
perché
non so come comportarmi e ho paura di sbagliare.
Grazie

Cara mamma,
quando un bimbo fa come suo figlio conviene assecondarlo e smitizzare il
problema sia con lui che con tutta la famiglia. Alcuni bambini fanno
così indipendentemente da eventi familiari traumatizzanti come quello
che purtroppo è avvenuto a Voi. A dicembre 2004 il bambino aveva già 3
anni e avrebbe potuto essere già in grado di utilizzare il vasino.
A volte succede che i rimedi causano più problemi del disturbo. Cercate, come ho detto all’inizio, di ridimensionare il problema e non parlate
mai di “popò” davanti a lui e cercate anche di non di fare accenni tra
voi dei problemi intestinali. Un bambino a 3 anni (e anche molto prima)
capisce anche quello che non dite. Parlatene con il Vs. pediatra e
provate per qualche mese ad ignorare la sua richiesta di pannolino. Non
fatelo soffrire non offrendoglielo né tormentandolo chiedendogli di sedersi sul vasino o sul riduttore. Ogni cosa ha bisogno di tempo per la
risoluzione e Voi siete già provati da quanto è avvenuto.
Se avete dubbi potete ricontattarmi e affidatevi al Vs. pediatra curante
e non a specialisti, esperti di vario tipo, medici e non medici che sono
sempre più in aumento.
Un affettuoso saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra