Dilatazione calico pielica bilaterale - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentili dottori, è la prima volta che scrivo, sono incinta da 33 settimane
+4 e pochi giorni fa ho eseguito la mia terza ecografia, tutto è nella
norma ma la dottoressa che ha eseguito l’eco mi ha detto che lei vedeva
delle macchie nei reni, che per lei non era normale e che dovevo rifare
un’eco di secondo livello per controllo anatomia renale, e sul referto ha
scritto reni regolari e, tra parentesi, sospetta dilatazione calicopielica
bilaterale. Io ho fatto anche la morfologica a 21+6 e non si evidenziava
nulla, tutto era normale. È possibile che sia sopravvenuta dopo questa
dilatazione calicopielica bilaterale, o mi hanno solo fatto allarmare? Di preciso di cosa si tratta, per favore aiutatemi sono in ansia per la mia
bambina, grazie mille

Gent.ma signora,
la dilatazione è molto modesta e andrà ricontrollata dopo la nascita, ma non vi sono elementi di preoccupazione. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra