"Le cisti dei plessi corioidei possono formarsi anche dopo la nascita?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, mio figlio ha poco più di 3 mesi e durante la morfologica erano state trovate cisti bilaterali dei plessi corioidei, riassorbite al controllo successivo. Abbiamo eseguito un eco cerebrale a ottobre ed era stata trovata una lievissima asimmetria dei ventricoli, con indicazione di ripetere il controllo a 2 mesi (3 mesi del bambino).

Cambiando il centro abbiamo fatto l’eco ed oltre alla lievissima asimmetria ci è stato refertato quanto segue: “Piccola formazione transonica cistica è apprezzabile in corrispondenza della porzione anteriore del plesso corioideo di destra di mm 3 x 2.5, possibile espressione di piccola cisti del plesso corioideo non ostruente; prudenziale un controllo a distanza tra circa 1 mese. Ulteriore piccola formazione cistica millimetrica nella porzione posteriore del plesso coroideo dx di mm 1.” Tra un mese rifaremo il controllo. Mi chiedo: possibile che siano formate di nuovo? Grazie in anticipo.

Buongiorno signora, l’ecografia è un esame operatore dipendente e pertanto è possibile che in occasione della prima ecografia non sia stata riscontrata per essere poi presente alla seconda. Può essere anche possibile che nel frattempo si sia formata una nuova cisti: il mio consiglio è quello di tenere monitorato il quadro e di approfondire, eventualmente, con uno specialista neurologo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie