"Mio figlio dorme con la lingua fra le labbra: è normale?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa, ho un bimbo di quasi quattro mesi che ha spesso la lingua fra le labbra, soprattutto quando dorme. E questo avviene sin dalla nascita. Ci tengo a specificare che il DNA fetale è negativo, e lo screening pure. L’ho portato dalla mia pediatra, che comunque dice che non c’è da preoccuparsi: afferma che la lingua è un po’ più grande ma col tempo la cosa si sistema. Io non mi sento tranquilla. Secondo lei devo fare altri accertamenti? E se sì, quali? La ringrazio.

Buongiorno signora, da come descrive la situazione, quello del suo bambino sembra essere più un atteggiamento transitorio che una condizione permanente. Le cause di macroglossia, ossia di lingua più grande del normale, possono essere diverse. Il piccolo andrebbe visitato in toto per escludere altri sintomi di accompagnamento alla macroglossia, ma a quanto capisco questo già è stato fatto. Escluse quindi le sindromi genetiche implicate, patologie metaboliche (ad esempio ipototoidismo o malattie da accumulo) o masse/malformazioni evidenti al cavo orale, non farei altro. Mi limiterei solo a seguirla nel tempo.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie