"In montagna qual è la massima altitudine che un neonato può raggiungere?"

Anonimo

chiede:

Salve dottoressa, nel mese di agosto vorrei organizzare una settimana di vacanza in montagna. Ho un bimbo di tre mesi e mi chiedevo se ci fosse un’altitudine massima che il suo corpo può affrontare, o posso scegliere anche località in quota. La ringrazio

Cara mamma, la conseguenza principale dell’esposizione ad elevata altitudine può essere la riduzione della saturazione di ossigeno. Gli effetti clinici dipendono, oltre che dall’altitudine, anche dalla rapidità della salita, e quindi dalla possibilità dell’organismo di adeguarsi allo sbalzo pressorio.

Un bambino sano (che non abbia cioè patologie cardiache/polmonari/vascolari), anche di pochi mesi, non presenta problemi fino a 1500-2000 m di altezza. Per altezze superiori sono necessari alcuni giorni di acclimatazione. Ad ogni modo non è consigliabile superare i 2500 m per i bambini nel primo anno di vita o per bambini che abbiano le condizioni patologiche sopra citate.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie