"Perché a mio figlio non passa l'influenza?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho un bimbo di 5 anni che ha iniziato con tosse e raffreddore, per poi arrivare alla febbre fino a 38, tosse e molto catarro; tossisce notte e giorno, e si accentua quando dorme e mangia di più: ieri e l’altro ieri ha avuto episodi di vomito per espellere i muchi.  L’ha visitato la sua pediatra: stiamo facendo Clenil mezza fiala con mezza fisiologica mattina e sera, Tachipirina per la febbre e antibiotico Zimox mattina e sera. Il bimbo pesa 22 kg e alto 106 cm. Ma in tutto questo stiamo al punto di partenza e non migliora per niente! Grazie.

Salve signora, quasi certamente il suo bambino ha l’infezione virale che sta colpendo quasi tutta la popolazione pediatrica in questo momento con febbre (per circa 5-6 giorni) e tosse persistente, catarrale, che si accentua la sera a letto e al risveglio. L’aereosol in questi casi tende a peggiorare la tosse. L’antibiotico è pressoché inutile essendo di natura virale. Tenga pulito il naso con lavaggi nasali e dia latte e miele mattina e sera. La tosse non passerà essendo un meccanismo di protezione, anche se fastidioso. Si assicuri solo che il torace sia pulito facendolo visitare in caso di peggioramento.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie