Coliche e svezzamento - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno. Mio figlio ha poco più di tre mesi e soffre di coliche ripetute e incessanti e di stitichezza. Per le coliche, su consiglio del pediatra, siamo passati ad alginor, mentre per la stitichezza ogni 48/72 ore facciamo un microclisma. Il bambino è nato alla 37a settimana con parto indotto per colestasi gravidica e pesava già 3 kg. e 400 grammi. Ora a 3 mesi e 10 gg. pesa già 7 kg e 200 gr. Il pediatra mi ha consigliato di svezzarlo per provare a vedere se stitichezza e coliche si attenuassero. La pappa a mezzogiorno consiste in 160 gr di brodo vegetale, due cucchiaini di mais e tapioca, mezzo liofilizzato di carne bianca, un pizzico di parmigiano e un goccio di olio. Andiamo avanti così da una settimana, ma coliche e stitichezza non sono migliorate. L’unico miglioramento è il rigurgito che ha solo con latte ma non con la pappa. Oltre alla pappa fa tre poppate miste (seno e artificiale di 150 ml.). Prima dell’introduzione della pappa, le poppate erano 5 x 150ml. Mi chiedo, visto il dolce peso e l’assenza di miglioramenti, ha senso continuare lo svezzamento? Inoltre, visto che mio figlio sta sempre male quasi ogni giorno per tante ore (mai la notte…) non è il caso di fare esami più approfonditi? Grazie mille.

Cara mamma,
bel peso il bambino! Lo svezzamento va sempre personalizzato in base alle caratteristiche del bambino anche se in genere si attende i 5-6 mese ma, come detto, il pediatra curante in certi casi anticipa o posticipa. Per la stitichezza esistono vari prodotti (zuccheri o sostanze che non vengono assorbite dall’intestino e che aiutano a fare le feci più morbide) efficaci. Il consiglio via mail è quello di prendere un appuntamento con il pediatra, anche senza il bambino, per porre la domanda che pone nella sua lettera in quanto ogni esame va indirizzato dalla conoscenza del bambino e da tentativi di alimentazione, di integrazione o di eventuali farmaci.
Un cordiale saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra