Vaccino del rotavirus oltre le 12 settimane: i rischi - GravidanzaOnLine

“Vaccino per il rotavirus: cosa succede se si somministra dopo le 12 settimane?”

Lucia

chiede:

Buongiorno dottoressa, in una sua risposta a una mamma, ha scritto che il vaccino contro il rotavirus va somministrato entro 12 settimane. Cosa succede se si effettua dopo? La mia bimba lo ha fatto a 14 settimane. Grazie.

Buongiorno signora, vorrei tranquillizzarla in merito al tempo di somministrazione del vaccino contro il rotavirus. Si consiglia di somministrare il vaccino al più presto e l’età minima per la prima dose è 6 settimane, così da garantire la massima protezione nei confronti del virus. Si raccomanda di non superare il limite delle 12 settimane, ma se dovesse succedere non ci sono rischi per il bambino. Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie