Quando il lattante non cresce: che fare? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottoressa,
le scrivo perché la mia bambina non prende peso. Appena l’abbiamo portata a casa dall’ospedale è andato tutto bene, però ora a quattro mesi sembra proprio che il suo peso rimanga essenzialmente stabile. La peso subito dopo averla allattata e il peso lo prende, però poi quando faccio la pesata settimanale…. È ancora uguale a prima, non un etto di più, non un etto di meno! Come posso fare? Il mio latte non è abbastanza nutriente? Devo diminuire l’intervallo tra le poppate? Non so cosa pensare.

La doppia pesata serve o è soltanto uno stress inutile?

Mi parla del peso della sua bambina di 4 mesi, ma non mi specifica quanto pesa e quanto cresce in altezza, quali sono i suoi percentili di crescita? Può succedere che un lattante possa avere dei periodi, anche di qualche settimana, in cui il peso può restare stazionario, ma magari in questo periodo cresce più in altezza. Poi è importante anche valutare la quantità giornaliera di latte assunto dalla bimba: il latte se è presente, è sempre buono e nutriente.

A volte, come ultima ipotesi, in caso di scarso accrescimento in un lattante che comunque assume giuste quantità di latte, bisognerebbe considerare anche altri fattori, come per esempio una infezione delle vie urinarie misconosciuta. Faccia comunque riferimento al proprio pediatra di fiducia, che sicuramente saprà rassicurarla e darle delle risposte in merito alla crescita della bimba. Saluti e alla prossima

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie

  • Neonato (0-1 anno)