Annarita

chiede:

Buongiorno dottore, al mio bambino sono comparse delle strane macchie sul corpo e non riesco a capire cosa siano. Un pediatra le ha definite strofuli, dovuti a caldo, sudore, morsi di zanzara. Il pediatra di famiglia, al contrario, sostiene che sia orticaria e per questo ha prescritto una cura di antistaminici per sei giorni più crema e detergente bagno.

Premetto che le prime macchie sono comparse lungo i bordi del pannolino e sotto le ascelle, erano più tonde, poi si sono modificate. Pensavo che fossero punture di zanzara, e quindi ho messo creme per le punture e anche spray repellente, secondo me facendo peggio!

Il pediatra che ha prescritto la cura parla di orticaria dovuta, forse, anche ad alimentazione. Il bambino ha otto mesi compiuti e da più di un mese mangia tutto, compreso tuorlo, pomodoro, pesce: non ha avuto mai reazioni alla proposta dei cibi nuovi. Se dopo la cura dovessero ricomparire come si fa a capire che sono dovute a sudore o a alimentazione? Ho paura di togliergli alimenti importanti che magari non sono la causa scatenante. Cosa posso fare? La ringrazio.

Buongiorno Annarita, una causa alimentare è da escludere. Tuttavia, fare una diagnosi di una lesione dermatologica senza vederla è impossibile. Ma, in generale, escluderei qualsiasi test da fare per verificare se si tratti o meno di allergia alimentare.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie