Rene sx più piccolo e assottigliamento del parenchima - GravidanzaOnLine

Rene sx più piccolo e assottigliamento del parenchima

Anonimo

chiede:

Caro dottore, sono la mamma di una bambina di 4 anni cui, in seguito ad un’ecografia all’addome, è stato riscontrato che il rene sinistro è di dimensioni lievemente inferiori (75 mm) rispetto al destro (83mm), con un
modico assottigliamento sempre a sinistra del parenchima, lieve calico
pielectasia con Dap del bacinetto variabile nel tempo, con un massimo di 8
mm; coesiste anche lieve ectasia dell’uretere (6mm).
Successivamente mia figlia è stata sottoposta a CUM da cui è risultato un
reflusso vescico uretrale di grado severo.
Ora le mia domanda è: sussistendo un assottigliamento del parenchima del
rene sn, il rene non doveva risultare di dimensioni superiori al dx? E
come mai invece tali dimensioni risultano inferiori?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Cara Signora,
se il rene sinistro ha un reflusso, è probabile che sia anche displasico (cioè
sviluppato meno bene fin dalla vita intrauterina), per cui è purtroppo
“normale” che sia di dimensioni ridotte. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra