Pielectasia bilaterale con aspetto multicistico - GravidanzaOnLine

Pielectasia bilaterale con aspetto multicistico

Anonimo

chiede:

Gentile Dott., sono alla settimana 35+2 di gravidanza e ci è stato diagnosticato una pielectasia bilaterale con aspetto multicistico, diametro AP sx 1,04 e dx 1,06 cm in feto maschio con altri valori normali. Possiamo gentilmente avere delle informazioni per quanto riguarda la diagnosi? Che cos’è la pielectasia bilaterale con aspetto multi cistico? E quali le conseguenze nel neonato? Ci sono ulteriori esami da fare? La ringraziamo calorosamente per il tempo dedicatoci.

Buonasera Micaela,
purtroppo la terminologia utilizzata non è per nulla chiara.
Ci sono due concetti separati: pielectasia e rene multicistico.
Pielectasia: significa dilatazione del bacinetto renale che se è intorno a 1 cm non necessariamente fa pensare a una situazione sottostante grave (idronefrosi-reflusso vescico-ureterale).
Multicistico: il rene multicistico è un rene funzionalmente escluso (ha funzionalità nulla) e di solito è monolaterale.

Ritengo che lei debba chiedere chiarimenti sia terminologici che di sostanza all’ecografista che le ha fatto l’esame ed eventualmente se non trovasse esaustiva le informazioni richiedere una consulenza nefrologica o urologica pediatrica.

Certamente dopo la nascita saranno necessari approfondimenti solleciti.

Distinti saluti,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra