"È normale che nella cacca dei neonati ci sia del muco?"

Sabina

chiede:

Salve dottore, sono preoccupata per mia figlia di 7 mesi e mezzo, le cui feci hanno presentato un agglomerato giallastro a sé (non mischiato a feci). La pediatra telefonicamente mi ha detto che potrebbe essere il colon e di darle per 15 gg fermenti lattici. Secondo voi può essere utile un esame delle feci o degli esami specifici? Quali?

Forse può esserle utile sapere che dal quinto mese (divezzamento) ha cominciato a defecare ogni 4 giorni feci cremose, che a volte presentavano il cosiddetto “tappo”. Al sesto mese sono diventate definitivamente caprine e ogni 3 giorni l’aiutavo con un clistere. Con l’arrivo del settimo mese e con la merenda a base di yogurt e la pappa col formaggino ha cominciato con regolarità (media ogni 2 gg – 2 pupù) a fare feci caprine senza nessun “aiuto”. Tutto ciò per 16 gg finché non le ho rifatto un clistere in seguito a un blocco e perché la vedevo sofferente (si sforzava e piangeva ma niente pupù), e dopo un po’ di sforzi vedo apparire tra le feci “solide” oblunghe un singolo agglomerato giallastro dalla consistenza mucosa.

Mia figlia ha il raffreddore ed è piena di muco (cerco di aspirarlo spesso) ma non penso che sia quello, perché quell’agglomerato non è “mischiato” alle feci. Help! Sono davvero preoccupata

Salve signora, intanto faccia il modo che la bambina faccia la cacca ogni giorno. Aumenti la quota di fibre e acqua e se necessario dopo 48 ore faccia un clisterino. Provi anche la manna pura, uno zucchero naturale con effetto lassativo. Se dovesse ripresentarsi questo “agglomerato” faccia un esame delle feci.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 4.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra

Categorie