Anonimo

chiede:

Salve, vorrei porvi alcune domande riguardanti la situazione di vita di mia figlia, nata con rene multicistico successivamente asportato, ora la mia bimba ha 5 anni e mezzo l’intervento in laparoscopia è stato effettuato nel 2009, la bimba sta bene, ma ho paura per la sua vita futura; potrà essere come quella delle sue coetanee? Di cosa devo preoccuparmi (tipo alimentazione, attenzione negli sport), tengo a precisare che è seguita da una nefrologia pediatrica, ma ho tante domande da fare: quali accortezze? Leggendo il vostro sito ho visto che devo stare tranquilla, ma a volte penso a dialisi o problemi durante la sua eventuale gravidanza. Quando si passa a considerare un monorene grave (infezioni?)? Scusate e grazie per l’attenzione.

Gentile Signora,
sua figlia può e deve fare una vita normale, normale in tutto (alimentazione compresa!).
Unica limitazione consigliata quella di evitare sport di contatto “violento” quando sarà più grandicella.
Faccia i controlli che le consiglia la nefrologa pediatra e viva serena lei e faccia vivere serena sua figlia. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra