'Dopo l'anestesia potrò continuare ad allattare?' | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
ho una bimba di 14mesi e dovrò sottopormi ad un intervento al naso in anestesia totale. Posso continuare ad allattare dopo? Devo prendere qualche precauzione? Grazie mille.

Buongiorno,
gli anestetici così come altri farmaci vengono eliminati anche attraverso il latte materno, pertanto sarebbe meglio evitare di allattare la bimba per qualche giorno dall’intervento, (ma proprio per poco tempo) anche in considerazione del fatto che sicuramente Le saranno somministrati anche altri farmaci: tipo antibiotici, antidolorifici ecc.
Inoltre Lei avrà bisogno di riposo e probabilmente per il primo giorno potrà essere anche dolorante.
Per poter eliminare più facilmente tutti i farmaci somministrati Le consiglio di idratarsi abbastanza, bevendo, e magari già prima dell’intervento può assumere probiotici intestinali, soprattutto Bifidobatteri che sono quelli più strettamente deputati alla detossificazione dei farmaci a livello intestinale (può chiedere al Suo medico di fiducia).
Per mantenere la Sua produzione di latte, può eventualmente utilizzare un tiralatte per evitare un ingorgo mammario, naturalmente quel latte non può essere somministrato alla bimba, ma sarà sufficiente questa operazione solo per qualche giorno.
La bimba ha comunque 14 mesi e quindi ha una alimentazione sicuramente varia e completa ed il latte materno, seppur importante anche in questo periodo, riguarda però solo alcuni pasti, pertanto non subirà ripercussioni di tipo carenze alimentari, forse di tipo emotivo, per il distacco dalla sua mamma.
Comunque sia serena e riattacchi al più presto la Sua piccola, appena Le sarà possibile.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Pediatra