Perdite bianche in gravidanza (leucorrea gravidica)

Perdite bianche in gravidanza (leucorrea gravidica)

Le perdite bianche vaginali sono osservate dalle donne a tutte le età, e sono chiamate leucorrea. Durante la gravidanza tali perdite sono note come “leucorrea gravidica”, che è del tutto fisiologica.

La secrezione di liquido biancastro è comune tra le donne durante la gravidanza ed è più frequente del solito: le perdite sono generalmente inodore. presentano una consistenza vischiosa e servono per mantenere lubrificata e “pulita” la vagina e proteggere l’ambiente fetale.

Con l’approssimarsi della data del parto diventano più liquide e abbondanti. Nel caso di perdite molto abbondanti, maleodoranti o associate a prurito e irritazione, oppure nel caso siano striate di sangue, bisogna rivolgersi al proprio medico per indagarne le cause: potrebbe trattarsi dei sintomi di infezioni (a cui la donna in gravidanza è soggetta di frequente) che potrebbero, se non trattate, essere pericolose per la salute del feto.