Trisomia 18 (Sindorme di Edwards), le conseguenze - GravidanzaOnLine
Trisomia 18 (Sindrome di Edwards)

Trisomia 18 (sindrome di edwards)

La Trisomia 18 è un’anomalia genetica nota anche con il nome di Sindrome di Edwards, dal nome del medico e biologo inglese John Hilton Edwards, il quale fu il primo a descriverla nel 1960.

Questa sindrome rara fa parte delle aneuploidie, ovvero la tipologia di patologie che consistono in un’alterazione del numero in una coppia di cromosomi.