Serena Rossi si confessa: "Ho avuto pressioni per non diventare mamma"

L'attrice napoletana, mamma di Diego, nato nel 2016 e frutto dell'amore con il collega Davide Devenuto, ha deciso di non ascoltare quelle raccomandazioni e non è minimamente pentita.

Serena Rossi è oggi una delle attrici più richieste sia al cinema sia in Tv, apprezzata anche per la sua versatilità, che le permette di alternare ruoli più seri come quello di Mina Settembre nell’omonima fiction Tv ad altri più comici, come abbiamo avuto modo di vedere nel film Beata Te, dove recita al fianco di Fabio Balsamo in una pellicola tutta da ridere.

L’artista non ha nascosto la sua emozione nel momento in cui ha avuto modo di prendere parte alla premiere del film a Roma, dove ha avuto modo di sentire da vicino il calore del pubblico, cosa che non era stata possibile nel pieno della pandemia a causa delle restrizioni che erano state introdotte.

In Beata Te Serena Rossi veste i panni di Marta, una donna che in occasione del suo 40esimo compleanno riceve la visita inaspettata dell’arcangelo Gabriele, che ha per lei una comunicazione particolare: presto avrà un figlio. Almeno sul momento, però, lei sembra combattuta e non è convinta di volere davvero un “figlio in dono“, visto che aveva ben altri piani nella sua vita. A quel punto Gabriele decide di fermarsi sulla Terra e di starle vicino per due settimane, periodo necessario per capire cosa lei voglia fare.

Fiocco azzurro per Serena Rossi: benvenuto Diego

Oggi la napoletana è mamma di un bambino, Diego, nato nel 2016 e frutto dell’amore con Davide Devenuto, conosciuto sul set di Un posto al sole, con cui ha un rapporto fortissimo, proprio per questo non può dimenticare quanto vissuto quando ha scoperto di essere incinta. “Non ho mai avuto pressioni per diventare mamma, ma ho avuto pressioni per non diventare mamma. Mi hanno un po’ scoraggiato all’epoca perché la mia carriera stava crescendo e mi dicevano: ‘Se diventerai mamma ti fermerai, sarà difficile poi ricominciare, uscirai dal giro’, e tutte queste sciocchezze” – ha detto a Vanity Fair.

La 40enne, però, incurante di queste raccomandazioni e non può che essere contenta della scelta fatta: “Io me ne sono altamente fregata, sono andata avanti per la mia strada, ho deciso di non mettere la mia vita in mano ad altri. Ho detto: ‘Quello che dovrà essere, sarà. con una certa leggerezza e un desiderio di mettermi nelle mani del destino. Da quando è nato mio figlio il mio percorso è esploso, quindi direi che mi ha portato fortuna e che alla fine avevo ragione io” – ha concluso.

Seguici anche su Google News!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Categorie

  • Gravidanza