Anonimo

chiede:

Salve, sono in attesa di due gemelli, un maschietto Feto 1 e una femminuccia Feto 2, sono alla 32° settimana, all’inizio della gravidanza, contraggo il CMV, eseguo alla 20° settimana un’amniocentesi, e è risultata negativa per il CMV e cariotipo, ma evidenziano un inversione cromosomica del cromosoma n.19, come me. Il 19/06 eseguo una risonanza fetale, feto1 tutto ok, feto2 viene evidenziato quanto segue: una dilatazione del ventricolo laterale destro, a livello del corpo occipitale (DT 12mm circa), compatibile con condizione di ventricolomegalia moderata di grado lieve. il 02/07 eseguo una ecografia e il professore che ha eseguito l’ecografia riporta quanto segue: si segnala che cil corno occipitale destro risulta attualmente di mm 10.3. Cosa significano?

Redazione

Redazione

risponde:

Per ventricolomegalia si intende una dilatazione dei ventricoli cerebrali.
Le cause che possono determinare una lieve condizione di questo tipo sono molteplici.
In alcuni casi può anche trattarsi di fenomeno transitorio non associato a patologia.
Solo i medici che la stanno seguendo potranno quindi farsi una corretta idea della situazione.
Con i dati che mi fornisce non è purtroppo possibile dire altro.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo