Un utero fibromatoso dà problemi in gravidanza? - GravidanzaOnLine

“Un utero fibromatoso può dare problemi a concepimento e gravidanza?”

Anonimo

chiede:

Salve dottore, ho da poco fatto una ecografia 3D e mi è stato diagnosticato l’utero fibromatoso. Sono da poco sposata e quindi in cerca di una gravidanza. Potrò avere delle complicazioni nel concepimento o nel portare avanti la gravidanza stessa? Sono molto preoccupata. Inoltre, dottore, ho effettuato questa ecografia perché devo tenere sotto controllo un mioma esterno all’utero. È un quadro di cui devo preoccuparmi? Grazie in anticipo

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno signora, qualunque anomalia di un organo ne riduce poco o tanto la funzionalità. Così è anche per l’utero (più fibromi = più aborti, più distacchi di placenta, più parti pretermine, più presentazioni podaliche del feto, ecc.).
Se la fibromatosi è modesta, modesti saranno anche i problemi extra: lei non ne parla e quindi trarrà da sola le sue conclusioni.

Quel che è certo è che non conviene mai asportare chirurgicamente fibromi di lieve entità se asintomatici ad eccezione di quelli che si trovano proprio dentro l’utero (endocavitari G0) che possono essere affrontati per via isteroscopica, cioè attraverso la vagina.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie