Utero a cuore! - GravidanzaOnLine

Utero a cuore!

Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore,
le spiego subito il mio problema:
il
28/07/06 partorisco con cesareo, perché podalico, il mio primo figlio
con l’unico problema a inizio gravidanza di distacco di placenta di
pochi
cm risolto con progesterone e settimana a letto… poi tutto
benissimo.
Nell’agosto 2008 rimango incinta ma abortisco quasi
subito, rimango
incinta di nuovo a dic 2008 ma altro aborto
spontaneo… nessun controllo
perchè fino a 3 aborti siamo nella
norma (dice il mio gine) anch’io
d’accordo… adesso sono incinta
di 6 settimane (progesterone+foalnemin)
e si sente il battito…
ieri al controllo si scopre che ho un utero a
cuore! Mai e poi mai
identificato prima… potrebbe essere un fibroma? Il taglio cesareo?
Non sa cosa pensare. Io mi fido del mio ginecologo che mi farà
fare, inoltre a breve un’ecografia in ospedale molto più approfondita ma
per il momento sono alquanto depressa. Cosa potrà essere?

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signora, “utero a cuore” mai l’ho sentito e letto nei sacri
testi, penso che probabilmente l’ecografista volesse riferirsi ad una
deformazione delle sue pareti, dovute alla sospetta presenza di un
mioma. Ad ogni modo, a sei settimane non si può assolutamente parlare
di eventuale taglio cesareo, si può solo parlare di agevolare il più
possibile lo sviluppo del feto, evitando un nuovo aborto. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo