Tsh elevato e dolori muscolari - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Gentile dottore,
ho 32 anni e due anni fa ho subito una tiroidectomia totale. Fino a tre
mesi
fa stavo benissimo assumendo Eutirox da 100 mcg e i valori ormonali erano
nella norma. Da una settimana ho iniziato ad avvertire forti dolori
muscolari in tutto il corpo e formicolio agli arti. Le analisi hanno
rilevato che il TSH era 24.60 (1.50-4.50), FT3 e FT4 normali. Il mio
endocrinologo ha aumentato l’Eutirox a 125 mcg ma ha escluso che i dolori
potessero derivare dal TSH elevato ma piuttosto da altri valori aumentati
che non mi ha spiegato da cosa potrebbero dipendere :LDH 281 (100-190);
potassio 5.7 (3.5-5.0). Nonostante l’aumento dell’Eutirox i dolori non
scompaiono. Aggiungo che sto tentando una gravidanza ma il medico continua
a
dire che è tutto ok… allora perché sto male? Anche perché leggo dalle sue
risposte che il valore del TSH è importante in gravidanza! La prego mi dia
un consiglio. Grazie infinite.

Redazione

Redazione

risponde:

Per intraprendere una gravidanza, deve prima assicurarsi che la terapia
sostitutiva degli ormoni tiroidei sia ben compensata. L’elevato valore del
TSH (che è un ormone che tenta di stimolare una tiroide che non c’è, ma non
è un ormone tiroideo) è un indice che il suo endocrinologo deve valutare, ma
non è il motivo per cui non si sente bene. Semmai è il distiroidismo che le
provoca dei sintomi e può influenzare il buon andamento della gravidanza.
Può capitare che nel corso di queste terapie si creino degli scompensi. Non
è sempre facile simulare una funzione naturale con i farmaci. Porti
pazienza, stia a contatto con il suo endocrinologo e rimandi di un po’ la
gravidanza a quando si sentirà in perfetta forma e avrà l’OK dal suo
specialista. Cordiali saluti e cari auguri.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo