Trigliceridi alti - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Egregi Dottori,
sono una 33enne sottopeso (158 cm per 32 kg). Ho sempre effettuato gli esami del sangue e sono sempre stati buoni.
Ieri ho provato a recarmi in farmacia, dove, diversamente dal laboratorio, prelevano da un capillare. Ho eseguito la glicemia (73), colesterolo (193) e trigliceridi (443). Sono corsa dal medico perché il livello è apparso molto alto, considerando che sono sempre stati oscillanti da 80 a 130.
Premetto che, per cercare di aumentare di peso, sto da tempo mangiando molti dolciumi e caramelle, cioccolata… devo preoccuparmi o, come dice il mio medico, i test di farmacia non sono attendibili? Grazie fin d ora

Gentile lettrice, i test fatti in farmacia hanno una accuratezza (intesa come vicinanza al valore reale biologico) e precisione (intesa come ripetibilità) di gran lunga inferiori a quelli eseguiti in laboratorio, dove, a parità di dosaggio biochimico, vengono utilizzate strumentazioni e reagenti tecnologicamente molto più avanzati rispetto a quelli racchiusi nei sistemi di autodosaggio presenti in farmacia. Detto questo, il dosaggio dei trigliceridi più di ogni altro deve essere fatto in condizioni di digiuno assoluto per almeno 13 ore, altrimenti quelli che vengono fuori sono numeri a casaccio. Se era in questa condizione quando ha fatto il test in farmacia le consiglio di ripeterlo in laboratorio (e così avrà fatto due volte l’esame, capisce forse ora il motivo per cui le aziende che producono gli autodosaggi sono spesso le stesse che producono i reagenti per i laboratori di analisi… ma lasciamo perdere questo aspetto).
Per tornare al suo caso, il metodo che lei utilizza per prendere peso non è dei migliori: se ha già risolto, come credo, i problema principale che l’ha portata ad essere sottopeso chieda ora ad un nutrizionista o anche al suo medico un’indicazione sul come tornare normopeso con una alimentazione sana. Anche perché l’obiettivo che forse vuole centrare (visto che ha postato su questo sito) deve essere perseguito senza produrre ulteriori problemi di salute, per lei e per il feto in caso di gravidanza.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista