Translucenza nucale - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono una donna di 36 anni, alla mia seconda gravidanza, ho fatto
l’ecografia del primo trimestre(precisamente nella sett 12 piu 2
giorni) questi i
risultati:
diametro biparietale: 19,5 mm;
diametro addominale: 18,5 mm;
translucenza nucale: 2,5 mm;
morfologicamente: tutto ok;
attività cardiaca: 153 batt/mn;
lunghezza craniocaudale: 60,1 mm.
Ho fatto anche il bitest combinato con la translucenza e questi i risultati:
papp-a: 2450,0 mu/l 0,85 mom;
hcg-beta: 41,9 u/l 1,15 mom;
translucenza nucale: 2,5 mm 1,62 mom;
rischio combinato trisomia 21: 1/170.
Il mio ginecologo mi ha consigliato di fare l’amniocentesi,volevo
solamente avere un altro parere, sono molto preoccupata per non dire
terrorizzata. Secondo lei questi risultati sono così catastrofici? Cosa devo pensare? Premetto che ho già un figlio ed è sanissimo.
Grazie e spero mi risponderete al più presto
Saluti

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Laura, i risultati non sono catastrofici, anche se manca la valutazione delle due ossa nasali e del flusso nel dotto venoso.
Ad ogni modo le ricordo che le manovre invasive hanno senso solo la coppia interromperebbe sicuramente la gravidanza in caso di problemi, in quanto sono gravate da un certo rischio di aborto che varia da centro a centro (la media nazionale mi risulta si attesti su 1/100).
Una alternativa, per certi versi, può essere la ricerca di cellule fetali nel sangue materno, metodica che cito solo per informazione. Nel forum può trovare numerose informazioni a riguardo.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo