Toxoplasmosi e fertilità - GravidanzaOnLine

Toxoplasmosi e fertilità

Anonimo

chiede:

Gentile dottore, sono una donna di 31 anni e da circa 4 anni io e mio marito cerchiamo una gravidanza. Nonostante numerose analisi e medicine prese, l’unica anomalia è data dal progesterone costantemente basso. Ora le sembrerà una domanda sciocca, ma da piccola, facendo delle radiografie al cranio, mi hanno riscontrato una macchiolina calcificata che i medici hanno detto essere possibile toxoplasmosi. Siccome è asintomatica, mi chiedevo se magari trovandosi nel cranio può intaccare l’asse ipofisi-ipotalamo, sede della produzione degli ormoni sessuali della fertilità? Grazie

Gentile Signora, non ci può essere un effetto dell’eventuale toxoplasmosi (ammesso che sia quella) sulla sua fertilità. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Infettivologo