Anonimo

chiede:

Buongiorno dottore, Ho 39 anni sono all’ottava settimana di gravidanza e dalle ultime analisi per la Toxoplasmosi ho IgG assenti e IgM presenti. Sentirò il mio ginecologo, ma mi sembra di capire che dovrò fare la terapia con l’antibiotico spiramicina, i rischi sono alti? Sono veramente in apprensione! Grazie.

Dott. Luca Zurzolo

Dott. Luca Zurzolo

risponde:

Gentile signora, in caso di IgM positive la spiramicina è l’antibiotico corretto da utilizzare ma, prima di cominciare la terapia, è opportuno effettuare il test di avidità per il toxoplasma, che va a confermare o meno un’infezione recente. Se, infatti, l’avidity fosse nella norma non avrebbe bisogno di fare terapia. Cordiali Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo