Tocofobia: come posso ottenere un cesareo? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, mi chiamo Greta e sono al 5 mese di gravidanza… sono tocofobica e la situazione sta degenerando. Ho attacchi di panico frequenti notte e giorno, ma il mio ginecologo non vuole capire il mio problema. Come posso ottenere il cesareo? Io abito in provincia di Brescia, ma sembra che nè a esine ne Iseo, nè Bs faccia il cesareo su richiesta materna. Mi aiuti per favore

Redazione

Redazione

risponde:

“Tocofobico” è un termine tecnico che non avevo mai sentito dalle labbra di una paziente. Si vede che si è documentata… troppo. Praticamente paura del parto. Invece di pensare già alla soluzione con taglio cesareo, vada a monte del problema e si iscriva ad un buon corso di psico-profilassi al parto. Potrei spaventarla di più chiedendole come mai poi un cesareo non le fa paura. Sdrammatizzi il problema, perchè problema non è. Poi al termine della gravidanza vedrà, che se proprio non si è convinta, il cesareo non le sarà negato. Ma è ovvio che glielo rifiutano se lo chiede da adesso. È quanto meno “prematuro”. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo