Anonimo

chiede:

Gentile dottore, ho 29 anni e due bambini di 1 e 3 anni. Io e mio marito pensiamo al terzo figlio. Il mio problema è il peso di partenza di 41kg per 1.57 m di altezza. Nelle precedenti gravidanze ho preso ben 17 kg e 19 kg rispettivamente perdendone più di quanti ne ho guadagnato e ritrovandomi quindi a -3kg dal peso di partenza della prima gravidanza. Sono sempre stata così mingherlina, anche se cerco di mangiare, a volte mi sforzo solo per la paura che la bilancia scenda troppo (quando ho smesso di allattare la seconda ero a 38 kg). Come mi dovrei comportare in vista di una eventuale nuova gravidanza? Come posso recuperare qualche kg prima di rimanere incinta? Soffro di acidità e reflusso gastroesofageo. La ringrazio anticipatamente per i consigli, saluti.

Gentile lettrice, se è sempre stata così di costituzione non vedo problemi ad intraprendere una terza gravidanza partendo da un leggero sottopeso iniziale: come ha potuto notare nelle due precedenti, l’incremento di peso più marcato tende in questi casi a compensare il sottopeso iniziale. Le consiglio di non fare nulla e di affrontare dal punto di vista alimentare l’eventuale terza gravidanza esattamente come le prime due.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista