Stitichezza a inizio gravidanza ed endometriosi del setto retto-vaginale - GravidanzaOnLine

Stitichezza a inizio gravidanza ed endometriosi del setto retto-vaginale

Anonimo

chiede:

Buongiorno,
sono al 12° giorno di ritardo della mestruazione che attendevo per
il 3 di
agosto. Ho effettuato a casa il test di gravidanza ed è risultato
positivo. Mi sono recata al pronto soccorso e mi hanno effettuato
un’ecografia che pare dare riscontro al test che avevo effettuato,
ma mi è stato detto che era ancora troppo presto per vedere chiaramente e
che
inoltre era presente un fecaloma che impediva di vedere bene il
tutto. Mi
è stato consigliato di ricorrere ai fermenti lattici che però non
stanno
dando esito, continuo ad avere stitichezza. Cosa posso prendere?
Posso
ricorrere all’uso di clisteri? Grazie per la risposta.

Gent.ma Tiziana, consiglio di bere molta acqua a digiuno – almeno mezzo litro – con kiwi o
una pera matura, olio di vaselina 1 cucchiaio la sera al bisogno, supposte di glicerina al bisogno e verdure molto morbide- zucchine, lattuga, ecc. Ora un clistere tiepido.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Colonproctologo