Risultati spermiogramma e procreazione assisitita - GravidanzaOnLine

"Lo spermiogramma è peggiorato: dobbiamo ricorrere alla PMA?"

Anonimo

chiede:

Buongiorno, Io e il mio compagno, dopo un anno di tentativi nel cercare di avere un bambino, abbiamo scoperto che lui ha un varicocele bilaterale che causava valori dello spermiogramma molto alterati; a dicembre dello scorso anno si è operato con la scleroembizzazione e, dopo tre mesi, lo spermiogramma riporta valori leggermente peggiorati. Qui di seguito i risultati.

  • Volume: 2,5 ml
  • numero di nemaspermi:12.4000.000mil/ml
  • nemaspermi mobili all\’emissione: 13%
  • motilità Grado 3 (rapida-progressiva-rettilinea): 0%
  • motilità Grado 2 (lenta-progressiva-non rettilinea:3%
  • motilità Grado 1 (lenta-assenza di progressione):10%
  • indice di vitalità (dopo 2h dall\’emissione):4%
  • nemaspermi normali 35%
  • nemaspermi anormali 65%
  • Assenza di crescita batterica

Il mio compagno quest’anno compirà 37 anni mentre io ne ho 32. Il mio dubbio è se aspettare che la situazione migliori o se sia necessario rivolgersi subito a un centro di fecondazione assistita. Vi sarei molto grata di una risposta, poiché non so davvero cosa fare. Grazie anticipatamente.

Buongiorno, considerando il quadro che mi ha descritto, l’anamnesi, l’età di suo marito e soprattutto il numero di spermatozoi e la loro motilità, penso che la cosa più saggia che possiate fare sia quella di rivolgervi a un centro di fecondazione assistita. Saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Andrologo