Sono incinta: posso continuare ad allattare la bambina di 15 mesi? | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno Dottoressa, sono alla decima settimana della seconda gravidanza. Sto ancora allattando la prima figlia che ha 15 mesi. La domanda che mi preme è se posso continuare ad allattare la bambina o è meglio smettere? L’allattamento può causare danni al feto? O posso aspettare che il latte finisca da solo? Grazie per la sua attenzione.

Carissima mamma, anche se per anni è stato sconsigliato, in realtà allattare in gravidanza non è pericoloso, né per il feto e nemmeno per il bambino più grande. Se lei non ha mai avuto problemi di parti pretermine, di minacce d’aborto o di perdite ematiche in gravidanza, non c’è nessun motivo per cui debba smettere. Inoltre nel suo caso la bambina ha già un’età in cui non mangia esclusivamente latte materno, ma anche altri alimenti, per cui non dovrebbe avere nessun problema di crescita ponderale e il seno viene stimolato in misura minore. Nel primo trimestre è però frequente che i capezzoli siano un po’ dolenti e quindi che la poppata diventi fastidiosa. Inoltre intorno alla 20^ settimana il latte cambierà sapore assomigliando maggiormente al colostro, quindi è possibile che la sua bimba avverta questo cambiamento: se una volta nato il secondogenito non vorrà allattare in tandem entrambi i figli, allora questo periodo può essere utilizzato per svezzare il figlio maggiore con meno traumi. Rimango a disposizione,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ostetrica