Anonimo

chiede:

Buongiorno, sono una farmacista e sto effettuando una sostituzione di maternità con contratto a tempo determinato. Sono anche io incinta e la ginecologa mi ha fatto il certificato per gravidanza a rischio. Oggi mi sono recata alla ASL per consegnare tutta la documentazione (regione Marche) e mi è stato detto che la dovevo consegnare 60 giorni prima che mi scadesse il contratto.Non ho letto da nessuna parte di questi 60 giorni e ad oggi non so quando scadrà il mio contratto perchè dipende dal rientro della collega. Quando avrò ricevuto la lettera di dimissioni è meglio fare domanda di disoccupazione? Vi ringrazio in anticipo per l’attenzione.

Gentile Lara, direi semmai che la domanda di congedo anticipato per condizioni di rischio va presentata entro 60 giorni dalla scadenza del contratto. Si informi bene presso l’Inps. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Avvocato