Anonimo

chiede:

Salve, sono una mamma di 30 anni e ho un bimbo di 5 anni. Sono un po’ in sovrappeso e da circa 7 mesi siamo alla ricerca di una gravidanza… in questi 5 anni ha fatto varie diete seguita dal dietologo, ma senza alcun risultato. La mia domanda è questa: peso e difficoltà di concepimento potrebbero essere collegate ad un eventuale scompenso ormonale visto che il mio peso è aumentato in gravidanza (25kg in più). A chi devo rivolgermi e cosa devo fare? Cordiali saluti.

Gentile lettrice, l’eccesso ponderale si accompagna, in alcuni casi, ad alterazioni in alcuni precursori di ormoni della sfera sessuale che si traducono in alterazioni della fisiologia del ciclo mestruale. Lei non specifica nella sua richiesta se questo è il caso suo, se cioè sta osservando alterazioni nella durata del ciclo (se ad esempio è diventato più corto) o nei sintomi premestruali o nel tipo di flusso. Le suggerirei quindi di affrontare questi aspetti della questione con il suo ginecologo. Se ha problemi di peso e cerca una gravidanza naturalmente le suggerisco anche un nutrizionista, visto che, in ogni caso (cioè anche in assenza di alterazioni della fisiologia del ciclo mestruale), presentarsi all’appuntamento della gravidanza in condizioni di normopeso è fortemente auspicato.
Cordialmente,

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Nutrizionista