Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 35 anni e sono alla 14 settimana della mia prima gravidanza e nelle ultime settimane si è manifestato uno sfogo con piccole pustolette arrossate una vicina all’altra sul mento (sotto al bordo inferiore sinistro della bocca) e intorno al naso. Qualcuna tende a diventare bianca al culmine, un po’ come dei brufoletti. È molto simile a quanto mi era successo diversi anni fa, nella stessa posizione. Allora il dermatologo mi aveva prescritto delle pastigliette allo zinco e l’uso del detergente Cetafil, senza risciacquo con acqua, che uso tutt’ora. Può trattarsi di un ritorno della stessa cosa e cosa posso fare per ridurre questo sfogo? Grazie e complimenti davvero per le tante informazioni utili.

Gent.ma Sig.ra Elena,
se sta usando il Cetaphil PG specifico detergente per pelli seborroiche, può proseguire. Le consiglio di risciacquare con acqua termale di Avéne (Eau thermale Avène). Importante è detergere bene la pelle mattina e sera.
Come crema idratante può utilizzare Bioclin Acnelia M la mattina (ed eventualmente anche la sera) dopo la detersione a pelle asciutta. 1-2 volte la settimana Bioclin Acnelia K crema levigante risciacquando abbondantemente al fine di rendere pervi gli sbocchi delle ghiandole sebacee ed evitare la formazione delle pustole. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Medico estetico