Setto uterino: quando è necessaria la metroplastica? - GravidanzaOnLine

“Con un setto uterino di 2 mm è necessario sottoporsi a una metroplastica?”

Lia

chiede:

Salve, sono una donna di 35 anni a cui, dopo ecografia in 3D, è stato diagnosticato un modesto setto del fondo uterino di 2 mm. Il ginecologo che mi segue, vista la mia età e la voglia di allargare la famiglia, mi ha detto che va fatta una metroplastica per ridurre al minimo i rischi di aborto.

Io non sono un dottore, ma ho già subito in passato un intervento non necessario e ho paura di andare nuovamente incontro ad un evento del genere, soprattutto vista la possibilità di aderenze post-operatorie! Cosa ne pensa? Mi consiglierebbe la metroplastica? Un setto di 2 mm può portare conseguenze in un’eventuale gravidanza? Grazie mille per la disponibilità.

Dott. Sandro Zucca

Dott. Sandro Zucca

risponde:

Buongiorno signora, un setto uterino di 2 mm è praticamente inesistente, e così quindi anche il suo influsso sull’insorgere della gravidanza. Idem circa il suo buon esito finale. Dalla sua domanda capisco inoltre che lei è al corrente delle possibili complicazioni della resezione del micro-setto: quindi ci rifletta molto bene, e, dopo averci pensato, non si faccia proprio toccare.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo

Categorie