Anonimo

chiede:

Buongiorno.
Sono quasi la termine del secondo mese della seconda gravidanza.
La mia prima figlia ha 10 anni, purtroppo non ho avuto una gravidanza
semplice.
Molti rischi di aborto e alla fine ricoverata per innalzamento della
pressione.
La mia bimba non ne ha risentito, ero alle 37a settimana.
Ho tanta paura che mi si ripresenti questo problema, sono assillata, non
tanto dal rischio di aborto, quanto dalla paura che la pressione si alzi.
Il mio ginecologo mi ha rassicurata e mi ha detto di stare tranquilla.
Mi ha dato una dieta equilibrata per non mettere tanto peso.
Alla visita mi ha fatta chiacchierare con lui per circa un’ora e ha scritto
sulla mia scheda che sono una persona estremamente emotiva ipersensibile.
Ho avuto in passato dei problemi psicologici per molti motivi, mi sono fatta
curare e ora sto bene sotto questo profilo, mi è rimasta però questa
iperemotività e alle volte ho degli attacchi di panico notturni (capiterà
una o due volte l’anno).
Sono contenta di questa gravidanza e spero che vada tutto bene, ma ho molta
molta paura!!!!!
Sa darmi qualche consiglio per potermi rilassare?
Potrebbe andare bene lo yoga?
La ringrazio molto.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Giulia,
i consigli e la disponibilità mostrata dal suo ginecologo indicano che lei è
seguita bene. È indubbio che attività come yoga, piscina, massaggi, non
possano che far bene al fisico, aiutando anche a rilassare la mente. Lei
dice però di aver avuto problemi psicologici nel passato e di stare ora
bene. A mio avviso non si tratta di star male, ma forse di aver ancora
bisogno di un piccolo aiuto. Quindi io consulterei nuovamente lo specialista
che l’ha seguita nel passato. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo