Scollamento amnios - GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Salve, a mia moglie, alla 14 settimana di gestazione, è stato riscontrato ecograficamente uno scollamento dell’amnios. Cioè tutto l’amnios, non una zona particolare, sembrava non perfettamente adeso alla struttura uterina.
Mia moglie non ha mai avuto perdite, soffre però di dolori continui al basso ventre e al pube, dolori che si attenuano fino a scomparire quando sta completamente distesa. Ci sono pericoli nonostante ora conduca una vita praticamente orizzontale? È il caso di prendere qualche altro farmaco oltre al buscopan?
Grazie mille per le risposta

Redazione

Redazione

risponde:

Caro Emanuele, è relativamente frequente trovare alla 14 sett. l’amnios non ancora fuso completamente al chorion. Ovviamente in maniera indiretta non posso esprimere un giudizio circostanziato.
Esegua un controllo alla 16 sett. circa per rivalutare le cose.
Per il momento non vedo precauzioni necessarie oltre quella ovvia di non stancarsi, ovviamente in assenza di altri elementi che potrebbero indurre a consigliarle il contrario.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo