Anonimo

chiede:

Buongiorno,
preciso che ho 41 anni ad agosto e mi hanno detto i medici che ho una
scarsa riserva ovarica. Dopo 3 tentativi di stimolazione per effettuare
poi una fivet mi hanno consigliato di andare all’estero per
un’ovodonazione.
Vorrei sapere se per alcuni casi, come il mio, dare la pillola come
soppressione per poi cominciare un’eventuale stimolazione ovarica può
influire in maniera negativa, ovvero ho riscontrato che quando ho fatto
dei monitoraggi senza pillola producevo più follicoli che di quando ho
iniziato la pillola. È solamente un piccolo dubbio che ho.
Saprebbe mica inoltre consigliarmi un buon centro all’estero? Sono un po’
confusa perché ce ne sono tanti. Sarei indirizzata per la Spagna.
Attendo e ringrazio anticipatamente.

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile Barbara, non penso che l’uso della pillola prima della stimolazione ovarica possa
avere influenzato in modo negativo la risposta alla stimolazione. È difficile consigliarle un centro all’estero in questa sede, comunque in
generale la Spagna è una buona scelta se desidera eseguire un’ovodonazione. Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo