Quarta malattia (scarlattina) in Gravidanza - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buongiorno. Ho quasi 29 anni e sono alla 25° settimana della mia seconda gravidanza. La mia bimba va da un paio di mesi alla scuola materna e, proprio oggi, sono venuta a sapere che ci sono stati due casi di bambini
che hanno contratto la scarlattina (i bambini mancano, ormai, dalla scuola da
15 giorni). Ora, la mia paura è di restare contagiata da questa malattia,
visto e considerato che non l’ho ancora presa. Vorrei sapere se si tratta di una malattia pericolosa in gravidanza e, in caso di contagio, come mi devo comportare. Ci sono delle precauzioni utili?? Mi sapreste anche dire
quanti giorni di incubazione ha questa malattia?? Mia figlia, ultimamente, non è stata troppo bene (raffreddore, tosse, febbre, otite a dicembre) e non vorrei che, essendo ora ancora un po’ debole, sia più esposta al contagio di un altro bambino. Vi prego volermi cortesemente dare qualche informazione al più presto. Vi ringrazio e Vi invio i miei più cordiali saluti.

Redazione

Redazione

risponde:

La scarlattina è una malattia infettiva contagiosa dovuta ad uno
streptococco del gruppo A produttore di tossina eritrogenica. L’incubazione è
breve, circa 2-5 giorni e l’esordio è caratterizzato da febbre elevata, con
comparsa dell’esantema entro circa 36 ore. Il trattamento si basa sulle
penicilline e quindi è abbastanza maneggevole anche in gravidanza. Se i
bambini sono stati prontamente isolati ben 15 giorni fa, non v’è ragione di
temere ancora altri contagi. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo