Quando scade il contratto di lavoro in maternità | GravidanzaOnLine

Silvia

chiede:

Buonasera, mi trovo al termine del quinto mese di gravidanza e il mio contratto co.co.co scade il 30 giugno. Ho richiesto la maternità anticipata in quanto, all’ultima ecografia, sono emersi dei problemi. Il ginecologo mi ha prescritto 60 giorni di riposo assoluto (fino al 15.07.2020), valutando una eventuale proroga, ma il mio contratto scade prima.

Mi chiedo: come funziona la maternità anticipata, dal momento in cui il mio contratto scade tra poco più di un mese? Cosa succede a partire dal 1 luglio? Grazie anticipatamente per l’attenzione.

Avv. Lorenzo Cirri

Avv. Lorenzo Cirri

risponde:

Buongiorno Silvia, la malattia non può prorogare la scadenza del contratto, così come la scadenza del contratto non è neppure impedita da un eventuale gravidanza o congedo di maternità. Avrà comunque diritto all’indennità se tra la cessazione del rapporto e l’inizio del congedo non siano decorsi più di 60 giorni.

Ovviamente se sarà in maternità anticipata questa seguirà il suo decorso a prescindere dalla scadenza del rapporto di lavoro; tuttavia dovrà seguire l’iter per la presentazione della domanda di maternità a rischio. Cordialmente

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Avvocato

Categorie