Anonimo

chiede:

Gentilissimo Dott. Natali,
io (32 anni a Dicembre) e mio marito (33 a settembre) stiamo cercando una gravidanza, purtroppo ad oggi ancora non è arrivata. Io tutti gli esami
che finora ho fatto sono regolari, mi mancherebbe l’esame delle tube. Mio marito ha eseguito lo spermiogramma a febbraio e la spermiocoltura ad Aprile. Questi sono i risultati con i valori di riferimento: Volume 4.0 rif. 1.5/5.0; ph 7.8 rif. 7.2/8.0; liquefazione completa; viscosità nella norma. ESAME CITOLOGICO: numero di spermatozoi 85000/ul rif. sup. a 20.000; numero cellule rotonde 200/ul. MOTILITA’ ALLA II ORA: vivace a progr. lineare 40% rif. sup.a 35; debole 20% rif. sup.a 15; scarsa (on the spot) 5%; agglutinazione assente; Spermatozoi normali 90% sup. a 50; spermatozoi abnormi 10%; SPERMIOCOLTURA: risultato assenza di granulociti esito ricerca nessuna crescita in aerobiosi e CO2 micoplasmi negativi. Lei cosa ne pensa? Saremo in grado con questi risultati di concepire naturalmente? La prego, mi risponda al più presto. La ringrazio

Gentile Sabrina, lo spermiogramma di Suo marito è abbastanza accettabile. Le consiglierei
l’esame delle tube e, se questo andasse bene, di concentrare i vostri
rapporti nei Suoi giorni più fecondi.
Cordiali saluti

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Andrologo