Salpingite, il concepimento sarà molto difficile? - GravidanzaOnLine

Anna

chiede:

Buongiorno,
mi è stata diagnosticata una salpingite causata da un batterio. Mi sono stati dati dei farmaci (nello specifico Bassado per ureaplasma e ciproxin + flagyl per escherichia) per far rientrare il più possibile la situazione infiammatoria.
Da un quadro di 5 cm di annesso adesso dopo qualche mese è sceso a 2.
Secondo voi potrò avere altro margine di rientro? È normale avere comunque delle perdite marroncine soprattutto dopo il ciclo per qualche gg?
Un’eventuale gravidanza sarà a rischio? Il concepimento sarà molto difficile?
La tuba e ovaio dx sono ok.
Grazie in anticipo

Gentile Anna,
le salpingiti a volte guariscono completamente, altre volte cronicizzano.
Le perdite potrebbero essere causate dalla salpingite, ma non è detto.
Per una gravidanza, effettui il monitoraggio del follicolo per tentare il concepimento quando ovula dal lato non interessato dalla patologia. In caso contrario rischierebbe una gravidanza extrauterina.
L’unico rischio per la gravidanza, oltre a quello appena accennato, è quello connesso ad eventuale passaggio di germi dalla tuba affetta, rischio per fortuna non alto in caso di trattamento antibiotico efficace.
Esegua anche tamponi vaginali completi.
Un saluto

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Ginecologo