Ritardo Ciclo e Test Negativo: cause - GravidanzaOnline

Anonimo

chiede:

Buonasera, il 14 ottobre ho avuto un rapporto con il mio ragazzo, purtroppo alla fine abbiamo visto che il
preservativo era rotto. Tutte le volte che lo facciamo lui viene sempre fuori nonostante utilizziamo il preservativo, ma questa volta è venuto mentre lo stava levando. Per precauzione ho preso la pillola del giorno dopo; anche se dove siamo andati a farcela prescrivere mi hanno consigliato di non prenderla visto che le mestruazioni mi sono andate via il 13 ottobre, quindi c’erano poche possibilità. Sei giorni dopo ho avuto delle perdite di sangue che mi sono durate per 2/3 giorni. Ad oggi le mestruazioni mi dovevano venute il 2 novembre, visto che ho un ciclo di 24 giorni. Sono al quarto giorno di ritardo e ieri ho fatto il test di gravidanza ed è risultato negativo e oggi pure. Mi devo preoccupare se il ritardo continua? Ci sono possibilità che io sia incinta? Grazie per la sua attenzione

Redazione

Redazione

risponde:

Gentile signorina,
avendo eseguito un’intercezione postcoitale (a base ormonale) e avendo anche registrato perdite ematiche intorno al 20 ottobre, tutti gli eventi (anche ovulatori) del nuovo ciclo sono stati resettati a partire da tale data quindi, se il suo ritmo è di 24 giorni, la prossima mestruazione dovrebbe arrivare intorno al 13 novembre. Cordiali saluti.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Ginecologo