E.

chiede:

Buongiorno dottore,
mia figlia di un anno ha avuto 4 otiti purulente negli ultimi 2 mesi. Per ogni episodio la terapia data dal pediatra è stata con antibiotico (amoxicilina, poi amoxicilina + acido clavulanico, poi zinnat e ora orelox). Stanca di questa situazione, all’esordio della quarta otite (mercoledì 30) ho fatto fare un tampone auricolare e ho poi dato comunque l’antibiotico in attesa del risultato. Aggiungo che lunedì, quindi due giorni prima, la bambina aveva fatto il terzo richiamo del vaccino esavalente. Oggi ho ritirato l’esito e risulta una positività per haemophilus influenzae. Il tampone può essere falsato dal vaccino? La terapia antibiotica che sta seguendo va bene? Grazie mille

Obbligatorietà dei vaccini, si cambia (di nuovo): le novità

Buongiorno, sicuramente quattro episodi acuti di otite in 2 mesi, sono un po’ tanti e dalle informazioni in mio possesso non riesco a sapere di che gravità siano stati, per esempio se erano sempre accompagnati da febbre alta, da molto dolore, e come era l’immagine otoscopica dell’orecchio interessato.

Il vaccino non può determinare uno stato di malattia acuta, ma magari (e questo io non posso saperlo di sicuro) la bimba presentava già un inizio di infiammazione auricolare durante la vaccinazione.

Io le consiglierei di lavorare sul sistema immunitario della bimba, per rinforzarlo in modo tale da prevenire questi episodi acuti. Inoltre farei anche una visita specialistica da un Otorinolaringoiatra per escludere altre situazioni concomitanti che possano intervenire nella recidiva di tali episodi, come per esempio una ipertrofia adenoidea.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Specializzazione

  • Pediatra