Risultati esami toxoplasmosi | GravidanzaOnLine

Anonimo

chiede:

Buongiorno, ho 29 anni e sono
incinta da 8+3. Ho ritirato i risultati degli esami che il ginecologo mi ha fatto fare, sono tutti a posto, anche se i risultati della toxoplasmosi mi fanno stare un po’ in ansia. I valori sono:
Dosaggio Ab. Toxoplasma (metodo ICMA squenziale (Liason) IgM 12,4 AU/ml (significativo >10AU/ml), Ricerca Ab. Toxoplasma IgM POSITIVA, Dosaggio Ab.
Toxoplasma IgG 38,8 Ul/ml(significativo >8Ul/ml, Anti toxoplasma (Test di conferma IFA) Ricerca IgG Positivo 1:160, Ricerca IgM (Test di
Remington)
NEGATIVO, Toxoplasma IgG Avidity (metodo ICMA sequenziale
(Liason) Avidity
Index 0,41, IgG Avidity Elevata (compatibile con infezione non recente). La mia domanda è questa: dagli esami pur avendo IgM positivo risulta Avidity elevata, questo vuol dire che la toxoplasmosi l’ho contratta quanto tempo prima di rimanere incinta?
Oppure potrei averla ricontratta adesso? Non dovrebbero esserci problemi per il bambino oppure potrebbero esserci delle conseguenze? Ringrazio anticipatamente per la risposta.

Gentile Ivana, può stare tranquilla ed anche il suo ginecologo saprà tranquillizzarla. Auguri

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Fai la tua domanda Tutte le domande

Specializzazione

  • Infettivologo